Lo scienziato afferma che l’ossigenoterapia iperbarica inverte il processo di invecchiamento

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Notizie
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Shai Efrati, esperto di medicina iperbarica, ha riportato in un articolo di una rivista peer-reviewed pubblicata su aging-us.com che la terapia applicata dal suo team di ricerca dell'Università di Tel Aviv ha allungato i telomeri, di oltre un quinto, e ridotto le cellule senescenti di oltre un terzo, invertendo così l'invecchiamento a livello cellulare. Ogni volta che un cromosoma si duplica, la lunga stringa di DNA si accorcia alle estremità del telomero. Dopo molte divisioni cellulari i telomeri scompaiono e i cromosomi non sono più…

Continua a leggereLo scienziato afferma che l’ossigenoterapia iperbarica inverte il processo di invecchiamento

Le terapie con Ossigeno e Ozono sono efficaci contro COVID-19?

COVID-19 è una malattia respiratoria che principalmente attacca il sistema respiratorio in modo simile ad altre coronavirus come SARS, MERS e persino comune raffreddore. La malattia può avere un decorso lieve con pochi o nessun sintomo, simile ad altre comuni malattie delle vie respiratorie superiori come il comune raffreddore. I casi lievi in ​​genere guariscono entro due settimane, mentre quelli con malattie gravi o critiche possono richiedere da tre a sei settimane per riprendersi. Tra coloro che sono morti, il tempo dall'esordio dei sintomi alla…

Continua a leggereLe terapie con Ossigeno e Ozono sono efficaci contro COVID-19?

Manuale di istruzioni per concentratori di ossigeno per Medici senza frontiere

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Notizie
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Abbiamo avuto il piacere di aiutare il Responsabile Biomed a lavorare per l'Organizzazione Umanitaria Internazionale Medici Senza Frontiere (Medici Senza Frontiere) in Sierra Leone. Stanno supportando l'ospedale governativo di Kenema, aiutando l'ingegnere biomedico locale a mantenere i dispositivi medici in funzione. In questo ospedale menzionato ci sono diversi concentratori di ossigeno che erano purtroppo fuori servizio e l'ospedale non aveva alcun manuale d'uso o manutenzione. Ancora più difficili i dispositivi non erano stati venduti tramite O2-O3, siamo stati comunque in grado di trovare un manuale…

Continua a leggereManuale di istruzioni per concentratori di ossigeno per Medici senza frontiere

Autoemoterapia all’ozono per nevralgia postherpetica

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:NotizieOzono
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Un nuovo studio ha studiato l'effetto e la sicurezza dell'autoemoterapia all'ozono combinata con la terapia farmacologica nella nevralgia postherpetica (PHN). I pazienti con nevralgia postherpetica soffrono di dolore persistente e grave, che può derivare da cambiamenti nervosi dovuti a infezione da virus o risposta immunitaria. Il PHN è uno dei tipi più comuni di sindrome da dolore neuropatico (NP) ed è caratterizzato dal dolore. I pazienti che si riprendono dall'eruzione cutanea dell'herpes zoster possono essere afflitti da mesi e anni di dolore. Alcuni studi hanno…

Continua a leggereAutoemoterapia all’ozono per nevralgia postherpetica

Lo studio mostra come l’ossigenoterapia aiuta a recuperare la funzione erettile

La disfunzione erettile (ED) è causata da insufficienza microvascolare o macrovascolare nella maggior parte dei pazienti. Studi recenti hanno dimostrato che l'ossigenoterapia iperbarica (HBOT) può indurre angiogenesi in diversi organi corporei. L'erezione normale è un evento complesso risultante dalla funzione coordinata dei sistemi psicologico, neurologico, ormonale e vascolare. L'interruzione del flusso sanguigno del pene a causa di una perfusione vascolare inadeguata è presente in almeno il 60% dei pazienti con disfunzione erettile (ED). La terapia di prima linea utilizzata per l'ED si basa sull'effetto vasodilatazione…

Continua a leggereLo studio mostra come l’ossigenoterapia aiuta a recuperare la funzione erettile

Cosa aspettarsi dall’ossigenoterapia iperbarica

L'ossigenoterapia iperbarica (HBOT) consiste nel respirare ossigeno al 100% mentre è sotto una maggiore pressione atmosferica. Quando a un paziente viene somministrato ossigeno al 100% sotto pressione, l'emoglobina è satura, ma il sangue può essere iperossigenato sciogliendo l'ossigeno all'interno del plasma. Le seguenti indicazioni sono gli usi approvati dell'ossigenoterapia iperbarica come definito dal comitato di ossigenoterapia iperbarica UHMS: 1. Embolia dell'aria o del gas 2. Avvelenamento da monossido di carbonio 3. Miosite clostridiale e mionecrosi (Cancrena gassosa) 4. Lesioni da schiacciamento, sindrome del compartimento e…

Continua a leggereCosa aspettarsi dall’ossigenoterapia iperbarica

Ossigenoterapia come trattamento per l'Alzheimer

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Notizie
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Respirare ossigeno a una pressione dell'aria superiore al normale potrebbe alleviare alcuni dei sintomi del morbo di Alzheimer, se recenti ricerche fatte su topi produceno gli stessi risultati nell'uomo. Topi geneticamente ingegnerizzati per sviluppare alcune caratteristiche umane del morbo di Alzheimer hanno mostrato riduzioni significative dei sintomi fisici e comportamentali dopo 2 settimane di trattamento quotidiano con ossigenoterapia iperbarica (HBOT), lo stesso tipo di trattamento utilizzato nelle lesioni da ustione e avvelenamento da monossido di carbonio. Questo è stato il risultato che un team proveniente…

Continua a leggereOssigenoterapia come trattamento per l'Alzheimer

Applicazioni dentali dell'ozonoterapia

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:News
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

L'ozonoterapia è stata utilizzata con successo in odontoiatria per il trattamento di numerose malattie per più di un decennio. Le sue proprietà uniche includono azioni immunostimolanti, analgesiche, antipnotiche, detossicanti, antimicrobiche, bioenergetiche e biosintetiche. La sua natura atraumatica, indolore, non invasiva e la relativa assenza di disagio aumentano l'accettabilità e la conformità del paziente rendendolo così una scelta di trattamento ideale appositamente per i pazienti pediatrici. L'ozonoterapia presenta grandi vantaggi se utilizzata come supporto per i trattamenti convenzionali ed è indicata per l'uso in una vasta…

Continua a leggereApplicazioni dentali dell'ozonoterapia

Ozono-OssigenoTerapia come alternativa per la chirurgia del disco scivolata

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Notizie
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

L'ossigeno e l'ozonoterapia stanno emergendo come un'opzione di trattamento migliore rispetto alla chirurgia per le persone che soffrono di un disco scivolato a causa della sua procedura minimamente invasiva e del rapido recupero. Gli esperti hanno detto che la procedura, che è stata provata per la prima volta in Europa, non lascia cicatrici chirurgiche sulla pelle e il paziente può essere dimesso dall'ospedale lo stesso giorno rispetto all'intervento chirurgico che richiede settimane. Il disco scivolato o erniato è una condizione quando uno dei dischi nella…

Continua a leggereOzono-OssigenoTerapia come alternativa per la chirurgia del disco scivolata

Iniezioni di ozono per osteoartrite al ginocchio

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Notizie
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Un'iniezione di ozono nel ginocchio può lenire il dolore e migliorare la qualità della vita per le persone con osteoartrite del ginocchio, suggerisce uno studio controllato randomizzato. "Quando ho visto i risultati sono rimasto molto sorpreso", ha dichiarato Virginia Fernandes Moça Trevisani, PhD, dell'Università Federale di San Paolo, che ha presentato il risultato qui all'American College of Rheumatology (ACR) 2015 Annual Meeting. L'ozono sembra inibire prostaglandine e citochine e ridurre lo stress ossidativo, ha detto a Medscape Medical News. È stato utilizzato in Europa per…

Continua a leggereIniezioni di ozono per osteoartrite al ginocchio